martedì 20 settembre 2011

Inter-Roma 17 settembre 2011, 0 a 0 commento

Sabato sera l'anticipo serale della seconda giornata di serie A 2011/11 è stato tra Inter e Roma.

In basso il tabellino di Inter - Roma:

Inter: 1 Julio Cesar; 6 Lucio, 25 Samuel, 23 Ranocchia; 55 Nagatomo, 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 10 Sneijder, 20 Obi (17' st Jonathan); 9 Forlan (34' st Muntari), 22 Milito (13' st Zarate).
A disposizione: 12 Castellazzi, 44 Bianchetti, 7 Pazzini, 30 Castaignos.
Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Roma: 24 Stekelenburg (18' Lobont); 11 Taddei, 44 Kjaer, 29 Burdisso, 20 Perrotta; 16 De Rossi, 7 Pizarro (14' Gago), 15 Pjanic; 31 Borini (33' st Borriello), 10 Totti, 9 Osvaldo
A disposizione: 5 Heinze, 14 Bojan, 77 Cassetti, 87 Rosi.
Allenatore: Luis Enrique.

Arbitro: Paolo Silvio Mazzoleni di Bergamo

Ammoniti: 16' Lucio, 38' st Kjaer. Recupero: pt 3, st 4.

Spettatori: 47.944

Commento Inter-Roma:

primo tempo

Ancora una partita che non siamo riusciti a vincere, Gasperini stavolta si è inventato il modulo inedito 3-5-2.

Nei primi minuti la Roma ci aveva schiacciati nella nostra metà campo, stessa sorte nelle precedenti partite di questa stagione.

I Nerazzurri riescono a liberarsi solo a 10 minuti dal calcio d'inizio ma le prime azioni pericolose sono della Roma; al 16' viene ammonito Lucio per via di un calcio in testa al portiere avversario Stekelenburg che si accascia al suolo e viene portato in ospedale.

Immagini molto drammatiche ma il difensore brasiliano dell'Inter non ha colpe, era lanciato a rete e non ha potuto evitare il portiere della Roma; Lucio è innocente eppure i telecronisti Sky chiedevano l'espulsione e tornato a casa anche alla Domenica Sportiva stesso giudizio.

A sostituire il portiere avversario è Lobont che disputerà un'ottima partita parando diverse conclusioni insidiose degli interisti come quella su Milito pochi minuti dopo.

Non accade praticamente quasi nulla di clamoroso nella seconda metà del primo tempo a parte qualche tiro in porta senza conseguenze.

Bene Nagatomo sulla fascia destra, Zanetti ha giocato al posto di Jonathan, Obi sulla fascia sinistra si è comportato bene; che Cambiasso era in campo me ne son accorto dopo mezz'ora di partita... non si è visto completamente.

Forlan mi è sembrato più pimpante rispetto al debutto contro il Palermo ma anche stavolta non mi è piaciuto.

Si è mosso abbastanza bene Sneijder.

Il gioco dell'Inter non mi è piaciuto tanto, ho l'impressione che diversi giocatori non abbiano ancora capito cosa voglia Gasperini.

Troppi errori a centrocampo, troppi giocatori isolati e avversari facilmente a ridosso dei nostri portatori di palla; nelle ripartenze la squadra è molto ben impostata mai poi si perde in attacco nell'ultimo passaggio.

Secondo tempo

Roma parte fortissima con Osvaldo che non trova Julio Cesar impreparato.

Pochi secondi dopo conclusione di Taddei alta sopra la traversa; l'Inter non riesce a liberarsi della morsa degli avversari che sembrano un gradino superiore.

Al 5' occasionissima sprecata da Milito di testa nei pressi dell'area piccola romanista, che intercetta il cross di Sneijder direttamente da punizione "pennellata" per l'argentino.

Questa conclusione non è entrata per sfortuna, c'è poco da prendersela con qualcuno...

Al 13' Zarate sostituisce Milito e al 17' Jonathan rileva Obi.

Al 19' Zarate da fuori area calcia a girare e la palla sfiora l'incrocio dei pali dell'angolo opposto alla sua posizione (in seguito copierà la stessa situazione e anche in quell'occasione palla di poco a lato).

Al 22' grande parata di Lobont su conclusione potentissima di Sneijder, ancora Inter pericolosa e ancora la Roma si salva.

Al 30' Forlan prova la stessa giocata di Zarate e anche in quest'occasione la palla accarezza il palo.

Al 34' accade quello che il popolo interista non si aspetta, soprattutto perchè va contro due principi nerazzurri fondamentali:
  1. in partite dove l'avversario soffre e l'Inter in difesa tiene e a centrocampo riesce a far un certo gioco interessante che porta sempre la palla in attacco ma qui in un modo o nell'altro non si riesce a concludere in porta è necessario avere un altro attaccante; siamo stati abituati troppo bene da Mourinho che quando non aveva giocatori offensivi se li inventava come Materazzi nell'inusuale posizione avanzata in quell'epica sfida con la Dinamo Kiev in casa del 20 ottobre 2009
  2. Muntari lo odiano quasi tutti i tifosi, pensavamo di averlo ceduto definitivamente e invece quest'anno è di nuovo qui.
Nell'intervista Gasperini dirà che aveva bisogno di un centrocampista in questo momento, effettivamente Muntari non giocherà male, anzi spesso si fa vedere in mezzo al campo a raddoppiare e qualche azione parte pure dai suoi piedi ma tanti tifosi non lo hanno visto; appena Gasp ha tolto Forlan per fare entrare il ghanese son rimasto solo io al club a vedermi la partita; son scappati tutti disgustati dall'infelice decisione del nostro tecnico.

Al 38' viene finalmente ammonito un romanista dopo l'ennesimo fallo, si tratta di Kjaer.

Al 41' l'occasione più netta e limpida della partita, al 99% si segna e solo per una probabilità su 100 la palla non va in gol; proprio questa unica nefasta possibilità si verifica con Sneijder che a 10 metri dalla porta, calcia un rigore in movimento con Lobont battuto ma trova per caso sulla traiettoria del tiro Kjaer che respinge salvando il risultato.

Sfortunato Gasperini, sicuro che se Sneijder in questa occasione avesse segnato allora tutta la stampa a osannarlo per il cambio azzeccato Forlan-Muntari! Il più indicato ad entrare era Pazzini che sta "vivendo" un periodo di forma strepitoso.

Al 49' Sneijder si invola sulla destra verso la porta romanista servito alla perfezione al limite del fuorigioco ma il tiro in porta viene respinto da Lobont e sulla ribattuta trova Burdisso a bloccarlo. Ad azione velocizzata sembra rigore, con l'olandese che protesta ma il replay non è stato mandato in onda.

Ancora una prestazione deludente da parte dell'Inter, sfortuna a parte, anche vincendo non si sarebbe di certo gioiti per il gioco espresso.

1 commento:

  1. Non lo so. Rovina Juve, rovina Riomma. Speriamo non tocchi a voi. Ranieri non mi piace,insomma.


    http://mondobiancoceleste.blogspot.com

    RispondiElimina

ARGOMENTI DEL BLOG

Se vuoi mettere un collegamento a sul tuo blog copia e incolla il codice sottostante.